giovedì 8 maggio 2014

DUBBIO RAGIONEVOLE


Grande tensione alla Procura di Milano. Duro scontro tra il  procuratore capo Edmondo Bruti Liberati e il suo vice Alfredo Robledo secondo il quale l'assegnazione del "Processo Ruby"  alla Bocassini non fu regolare.
Posta un commento