sabato 5 luglio 2014

LA GIACCHETTA DELLA MERKEL


Tra la Bundesbank che continua a reclamare il rigore e Renzi che pretende una maggiore "elasticità" chi rischia di più è la giacchetta della Merkel. Da perfetta politca quale è la Cancelliera tedesca è chiamata a mediare tra le troppo rigide posizioni di Schäuble e le esigenze di ammorbidimento del Patto di Stabilità (non solo italiane) ben sapendo che uno strappo comprometterebbe l'odierna fragile stabilità dell'Unione.
(votabile su CARTOONMOVEMENT)
Posta un commento