lunedì 25 agosto 2014

FATTI (si fa per dire) NOSTRI


Le mie scarse riminiscenze in latino non mi hanno permesso di tradurre con un'espressione un po' volgare ma sicuramente efficace la discutibile e inaccettabile  risposta del portavoce della Commissione Europea alle giuste osservazioni del Ministro Alfano.
Ben venga chi mi suggerirà una traduzione afficace.
Alla faccia del coordinamento in sede UE ma fortunatamente sembra invece che si stia muovendo qualcosa per iniziativa di alcuni stati europei che stanno rendendosi conto che il problema non riguarda e no riguarderà solo l'Italia.
Posta un commento