lunedì 1 giugno 2015

VOTO DIFFERENZIATO


La cosa preoccupante non è l'aumento dell'astensionismo ma il fatto che questo non incida nei risultati elettorali.
Un sempre maggiore numero dei cittadini esprime così di non voler eleggere chi è presentato dagli attuali partiti ma finchè questo non si rifletterà nella riduzione degli eletti o, in qualche modo, nella riduzione del finanziamento e delle prebende la Classe Politica farà solo finta di dolersene.

Posta un commento