sabato 25 luglio 2015

A BUON ASCOLTATOR ...


Nel provvedimento sulle intercettazioni, approvato in Commissione, spunta l'ombra della galera per chi utilizzasse le intercettazioni ambientali in modo improprio. Pena prontamente considerata eccessiva anche dal Ministro Orlando che promette revisioni più moderate in Parlamento ma che intanto preparano la strada. La necessità di una seria normativa a tutela della riservatezza non sembra potersi disgiungere dalla tremenda voglia di eliminare uno dei più validi strumenti di lotta alla corruzione.
Posta un commento