giovedì 23 luglio 2015


Primo Capo di Governo in  visita Israele dopo i discussi accordi USA/IRAN sul nucleare Renzi si destreggia tra l'esigenza di non urtare nessuno. In effetti un compito estremamente difficile per cercare di mettere insieme l'indiscussa solidarietà con Israele, l'amicizia con Obama e gli appetitosi sviluppi commerciali con Theeran.
(votabile si CARTOONMOVEMENT)
Posta un commento