lunedì 3 agosto 2015

RAGION DI STATUS


Tra le tante riforme a breve promesse da Renzi (se non è un mese sarà l'altro) quella dell'abolizione del Senato elettivo sembra la più difficile.
Poche, per me, le ragioni di questa modifica Costituzionale rispetto anche agli innumerevoli altri problemi che ci affliggono. Quello del risparmio poteva essere un motivo, ma possiamo star certi che se passerà sarà solo garantendo un numero analogo (o superiore) di posti a sedere lautamente retribuiti.
Posta un commento