giovedì 12 novembre 2015

DUBBIO AMLETICO


Il Presidente della Regione Campania, accusato di concussione per l'addomesticamento della sentenza, grazie alla quale ha potuto evitare per il momento gli effetti della Severino, si dichiara addirittura "parte offesa".
Ma, per il PD, la faccenda appare molto meno archiviabile degli scontrini di Marino.
Posta un commento