venerdì 6 novembre 2015

GOSSIPD


I fuoriusciti dal PD si apprestano a formare una nuova formazione politica.
In effetti non si sentirebbe il bisogno di un nuovo Partito ma, con un PD che fa solo finta di ascoltare l'opposizione interna, sembra una mossa inevitabile.
Se fosse consistente sarebbe anche una manna per non spingere troppo a destra  il Partito Unico (ammesso che non abbia già deciso di farlo). 
L'unico problema lo vedo nella solita frastagliata composizione, nella mancanza di un leader credibile, negli inevitabili attriti dei troppi galletti in un pollaio che, ancora prima di entrarci, hanno iniziato a litigare.
Posta un commento