domenica 27 dicembre 2015

NUN E' REATO


Nei confronti della lotta all'evasione il bilancio di fine anno del Governo Renzi non sembra distinguersi molto dai precedenti anzi. La soglia per considerare reato le dichiarazioni infedeli si è alzata da 50mila a 150mila euro e in taluni casi anche a 250mila.
(Spero presto in una versione della Sora Cesira della vecchia "Nun è peccato" di Peppino di Capri. Allegria !)
Posta un commento