giovedì 4 febbraio 2016

BAIL-IN


Che il "Bail-in" non sia proprio quello che ci vuole per attirare clientela bancaria appare palese anche da chi se ne intende poco. La cosa grave è che sembra appaia improvvisamente palese anche per chi non è possibile ne sia venuto a conoscenza solo ora.
Il regolamento, approvato a stragrande msaggioranza del Parlamento Europeo e con l'accordo unanime degli stati membri nel 2014, è appena entrato in vigore e, senza perdere tempo, la Banca d'Italia ne reclama già la revisione.
Sdegnosamente rifiutata dalla Commissione con un ironico non detto "ma dove eravate?"
Posta un commento