giovedì 3 marzo 2016

SILENZIO ASSORDANTE


Anche a Calais rispuntano le "bocche cucite" che abbiamo già visto tre anni fa in Italia nei CIE di Porta Galeria. Una straziante denuncia del troppo silenzio in cui si sta svolgendo il drammatico esodo dei nostri tempi.
(votabile su CARTOONMOVEMENT)
Posta un commento