sabato 28 maggio 2016

IL WATERBOARDER


Donald Trump continua la sua marcia vittoriosa verso la Nomination a colpi di interventi dirompenti come le ultime dichiarazioni a favore di tortura e waterboarding. Che  sembrano trovare un terreno molto fertile anche nella patria della libertà.
(votabile su CARTOONMOVEMENT)
Posta un commento