venerdì 27 maggio 2016

L'ULTIMA SPERANZA


Pochi sembrano raccogliere il messaggio.
Dopo la furbesca chiusura della via balcanica sono riprese le drammatiche morti nel mediterraneo.
Grande merito italiano il salvataggio dei poveri scampati al rovesciamento dei barconi in mare ma fin troppo evidente la necessità di interventi a monte.
Posta un commento