mercoledì 3 agosto 2016

RIFIUTI


Ereditare la situazione dei rifiuti di Roma non è certo piacevole e non si può pensare che, ammesso che ci si riesca, possa essere normalizzata in poco tempo. Il problema è che oltre alla normale monnezza giornalmente si continuano ad accumulare i miasmi della corruzione legati agli enormi interessi, più o meno leciti, che per anni sono stati ignorati  o addirittura favoriti  dalle giunte politiche capitoline.
Un assessore in "odore" di conflitto di interessi comunque, per quanto competente, non sembra il miglior modo per partire puliti.
Posta un commento