mercoledì 5 ottobre 2016

IL DIRITTO ALL'ANONIMATO


Secondo i periti nominati dal GIP di Roma la morte di Stefano Cucchi è stata più verosimilmente causata da un attacco di epilessia che dalle lesioni interne accertate. Sempre più probabile a questo punto l'archiviazione della denuncia per le responsabilità dei Carabinieri che lo avevano in custodia.
Posta un commento