domenica 11 dicembre 2016

LO SCATOLONE DI RENZI


Pare che Renzi abbia già preparato gli scatoloni per traslocare da Palazzo Chigi.
In realtà sembra che dietro alla sua rinuncia ci sia la preparazione di un Governo in grado di tenergli il posto caldo per il dopo elezioni.
L'unica soluzione che a me appariva giusta però era quella che lui non desse nessuna dimissione dopo la (giusta) bocciatura del paciugo riformista. Aveva del resto tenuto a precisare di aver legato l'esito del Referendum alla sua poltrona solo per errore e di non aver chiesto con questo un plebiscito sul suo nome.
Sta dimostrando abbondantemente che ciò non era vero ma a questo punto avrebbe dovuto tenersi obbligato a concludere o cercare di concludere il suo incarico sopportando gli scossoni che la sua improvvida scelta di "modernizzare" la Costituzione a maggiorana ha causato.
Posta un commento