martedì 3 gennaio 2017

IL GIUDICE POCO-CRATICO


Francamente nel nuovo testo pubblicato da Grillo per le regole di  comportamento degli eletti 5stelle non ho trovato cose scandalose, anzi. Peccato non mi pare sia retroattivo e che comunque Grillo assuma un ruolo di Giudice di ultima istanza un po' poco coerente con il principio dell' "Uno vale Uno" (peraltro  già tradito in diverse circostanze). Ancora un piccolo sforzo sulle ridicole votazioni in rete e voilà, il nuovo partito è pronto per le prossime elezioni.
Posta un commento