martedì 24 settembre 2013

A LAS CINCO DE LA TARDE


Ieri sera si è consumata l'ennesima sconfitta dell'imprenditoria italiana.
Concluso l'accordo per l'acquisto da parte della spagnola Telefonica della maggiornaza in Telecom.
Grazie alla completa assenza di una qualsivoglia politica industriale e alle spericolate speculazioni finanziarie degli ultimi anni l'Italia rischia di veder passare di mano  non solo i pezzi più pregiati del suo patrimonio industriale ma anche quelli strategici come quello della telefonia fissa.
Posta un commento