sabato 8 agosto 2020

R...EVOLUZIONE


Si dice: "Dopo la pandemia niente sarà come prima". Possibile ma in quale direzione?
Abbiamo da tempo messo un po' in secondo piano i progressi umanitari affascinati da quelli tecnologici ma ora il generale COVID19 ci ha dimostrato quanto poco valgano anche questi.
Saremo per caso arrivati al capolinea?

venerdì 7 agosto 2020

IL "BISLACCUM"


Per motivare il suo dissenso al doppio voto di genere il Senatore Calderoli si avventura in una teoria che definire bislacca è poco.
Secondo il noto inventore del "Porcellum" la maggiore infedeltà (presunta) dei maschi  con la doppia preferenza potrebbe avere degli "strascichi" nella cabina elettorale più favorevoli agli uomini che alle donne.
A me questa teoria sembra oltre che una cretinaggine un'offesa per le donne  ma potrei aver non capito, potremmo chiedere  a Salvini di spiegarcela visto che l'ha applaudita.

giovedì 6 agosto 2020

ASINTOMATICI


Il rischio di contagio è sempre più presente e quello più pericoloso sarebbe rappresentato dai cosiddetti "asintomatici". Secondo il prof. Locatelli il 27% dei contagi è proprio causato da chi sta bene o crede di star bene. Urgono nuove misure precauzionali.

mercoledì 5 agosto 2020

BASTA POCO CHE CE VO' ?


Impressionante scoppio a Beirut, come molti hanno osservato sembrava un fungo atomico.
Attentato o disgrazia? Non lo sapremo mai. Certo che stoccare più di 2700 tonnellate di nitrato di ammonio in un hangar e in  una città purtroppo soggetta anche a scoppi poco fortuiti non è molto prudente.
Il nitrato di ammonio, lo sanno tutti,  serve ormai più a concimare le guerre e il terrorismo che in agricoltura.

martedì 4 agosto 2020

VERITA' PER GIULIO REGENI


Inatteso e provvido assist  al premier egiziano Al Sisi.
Secondo il miliardario americano Elon Musk a costruire le piramidi sarebbero stati gli alieni.
L'imbarazzo diplomatico è stato subito superato.

lunedì 3 agosto 2020

PONTE SAN GIORGIO


Oggi a Genova si inaugura il nuovo Ponte San Giorgio.
Un grande risultato per i tempi e per i modi con cui è stato realizzato, segno che quando si vuole anche in Italia siamo in grado di raggiungere obbiettivi ambiziosi.
Resta la grande tristezza per le vittime del crollo del vecchio viadotto sul Polcevera e un po' di amarezza per una giustizia che ancora non ha individuato tutti i responsabili.
Speriamo che la Pandemia e la Crisi Economica non contribuiscano a farlo presto dimenticare.

domenica 2 agosto 2020

STRAGE DI BOLOGNA


Oggi ricorre l'anniversario dell'attentato alla Stazione di Bologna, apice di quella strategia della tensione che ha insanguinato l'Italia a partire dalla bomba di piazza Fontana.
A 40 anni di distanza forse qualche verità sugli esecutori ma ancora poche le certezze sui veri mandanti.
In tutti questi anni molti i depistaggi che hanno cercato di sviare le indagini a destra e a sinistra, l'importante è stato (e  temo sarà) non guardare dietro.