domenica 28 giugno 2015

GREXIT


Mi sembra il caso di ripescare questa vignetta del 2011 allo scoppio del caso Grecia.
All'epoca il timore dell'effetto domino consigliò di soprassedere al default di Atene.
Oggi si accusa di avventurismo Tsipras per aver indetto un referendum  per accettare o meno le condizioni volute soprattutto dal FMI e l'Eurogruppo coglie questo come motivo per negare qualunque ulteriore trattativa.
Sono dell'opinione diametralmente opposta a quella di G.B. Battista, udita stamane per radio dal Corriere, e trovo che ci sia molto più avventurismo nella decisione dell'Eurogruppo che nel coraggioso tentativo di Tsipras (qui la sua lettera ai cittadini greci)
Posta un commento