lunedì 24 agosto 2015

LA META' DEL MONDO


Prosegue l'inarrestabile flusso migratorio generato dagli squilibri di un mondo di cui ormai nessuno sembra possedere gli strumenti e la capacità di governo.
Tragico sentire ancora qualcuno parlare di identificazione e rimpatrio, triste constatare le cecità di chi pensa di essere momentaneamente non interessato.
(votabile su CARTOONMOVEMENT)
Posta un commento