martedì 26 aprile 2016

CORRUZIONE VIRALE


Sempre più esteso il fenomeno della corruzione. Condivido molto quello che ieri ha scritto Galli della Loggia sul Corriere "In Italia il marcio della politica è il marcio di tutta una società che da tre, quattro decenni, per mille ragioni — non tutte necessariamente malvagie — ha deciso sempre più di chiudere un occhio, di permettere, di non punire, di condonare".
Da escludere quindi che il fenomeno sia circoscritto alla classe politica, ma è certo che chi detiene un po' di potere è un soggetto più esposto e, contemporaneamente, un possibile agente di contagio.
Posta un commento