mercoledì 14 ottobre 2009

LAVORI DOMESTICI

Il divieto di indossare il burqa nei luoghi pubblici può essere visto come una limitazione della libertà religiosa ma, se applicato senza fini repressivi, può anche essere un aiuto all'emacipazione delle donne.
Nel privato la cosa è molto più difficile.
Posta un commento