venerdì 2 aprile 2010

ARTICULO MORTIS


Napolitano non firma la legge sull'introduzione dell'arbitrato privato nelle cause di licenziamento rifiutando, per il momento, l'eutanasia dell'Articolo 18.

1 commento:

Denise Cecilia ha detto...

Significativo che Napolitano si trovi dall'altro lato del letto.

Non si tratta di una distanza solo simbolica, ma anche concreta. Ci si domanda: fino a quando resisteranno (l'articolo, ed il benevolo impedimento ad immolarlo)?