venerdì 30 aprile 2010

MATTONATE


Le indagini sugli appalti del G8 alla Maddalena scoperchiano una nuova pentola.
Il Ministro Scaiola, chiamato in causa anche se non ufficialmente indagato, afferma di avere la coscienza tranquilla e sospetta una manovra di discredito antigovernativo.
Posta un commento