sabato 23 ottobre 2010

RIFIUTI ROMANI


Il Presidente della Repubblica Napolitano non sente l'esigenza di essere protetto da una nuova norma in aggiunta a quanto già previsto dalla Costituzione e boccia l'iniziativa del cosiddetto "Lodo Alfano". Altri, secondo lui, i problemi più urgenti.
Posta un commento