giovedì 27 gennaio 2011

FAHRENEIT CASALINGO


Alcuni giorni orsono è uscita la notizia che la Provincia di Venezia ha bandito dalle biblioteche i libri di 54 autori rei d'aver firmato  un appello contro l'estradizione di Battisti. 
A Preganziol viene tolto dagli scaffali della biblioteca comunale anche il libro "Gomorra" di Roberto Saviano.  
E probabile che le inziative siano già rientrate anche sotto la spinta dell'opinione pubblica locale ma penso utile proprio oggi "giorno della memoria" ricordare quanto pericoloso sia trascurare iniziative del genere anche se, a tuttaprima, possono sembrare solo folkloristiche.
Posta un commento