lunedì 17 gennaio 2011

PROCESSI


A Roma si conclude a tempo di record il processo di beatificazione di Papa Wojtyla dopo la certificazione del minimo di miracoli dovuti.
A Milano invece l'indagine scaturita dall'ormai famosa "nipote di Mubarak" apre un nuovo scontro tra la Magistatura e il Presidente del Consiglio per un processo dagli esiti, sia giudiziari che politici, molto incerti.

1 commento:

portos ha detto...

Tra le donne , of course!