martedì 26 aprile 2011

BUONE INTENZIONI


L'intervento della NATO in Libia vedrà anche la partecipazione dei bombardieri italiani.  Berlusconi si lascia convincere da Obama sulla necessità di bombardare Tripoli ma apre una grave frattura all'interno stesso della sua maggioranza divisa sull'utilità e sulla legalità dell'intervento.
Posta un commento