giovedì 23 giugno 2011

SEGNALI


Castelli ripropone il pagamento del pedaggio sul Gran Raccordo Anulare di Roma e sulla Salerno-Reggio Calabria, definisce i romani come "arretrati culturalmente" e riaccende la polemica nordista nei confronti del meridione. Segnali necessari ad un popolo leghista probabilmente un po' deluso.
Posta un commento