giovedì 29 settembre 2011

SOTTO TUTELA

Se ci fossero stati dei dubbi sul fatto che siamo quasi commissariati la pubblicazione della famosa lettera (che ormai sta soppiantando quella di Totò e Peppino) li cancella tutti.
Uno smacco per il Governo o un favore destinato a fare accettare obtorto collo  la somministrazione di una terapia non proprio gradevole.
Posta un commento