giovedì 5 aprile 2012

DETTAGLI


Durante la conferenza stampa per la presentazione del DDL sul lavoro Monti corregge Fornero invitandola a usare il termine "insussistenza" e non "infondatezza" quale ragione per l'eventuale rigetto del licenziamento economico. Per alcuni maliziosi ciò farebbe ricadere l'onere della prova sul dipendente e non sul datore di lavoro. 
Sarà vero che il diavolo si nasconde nei dettagli?
Posta un commento