lunedì 23 luglio 2012

ECONOMIE DI GUERRA


Mario Draghi dichiara "irreversibile" l'EURO. 
Un messaggio destinato probabilmente a tranquillizzare i mercati che però non sembra aver sortito grandi risultati se non quello di confermare la grave situazione economica in cui si trova l'intera Eurozona.
Posta un commento