martedì 21 agosto 2012

RIFORMA SANITARIA


Oggi Tuttalacittà ha trattato il problema dell'assistenza e del volontariato (vedi)
Con le dovute eccezioni la percentuale di volontariato in Italia, a mio parere, segnala non tanto una situazione virtuosa quanto un problema grosso come una casa.
Ma si può in uno Stato Moderno avere trattamenti diversi a seconda della disponibilità di "volontariato" più o meno capace?  Le virgolette le ho messe apposta perchè in realtà in molti casi, ripeto con le dovute meritorie e conosciute eccezioni, siamo davanti a una delle più grosse speculazioni mai avvenute in Italia.
Consoliamoci, anche se il mal comune mezzo gaudio è abbastanza triste, con il fatto che il metodo del Budget Sanitario inglese , tanto esaltato da un ascoltatore, è stato subito ridimensionato in diretta come una bufala propagandistica di Cameron: "paese che vai... "
Posta un commento