venerdì 25 gennaio 2013

UN FORUM SENZA FINE


L'enorme crescita del debito pubblico mondiale, frutto probabile anche dell'uso speregiudicato dei derivati,  sembra  essere sfuggita di mano   al Gotha dell'economia mondiale, riunito ritualmente come ogni anno a Davos per cercare di valutare la situazione.
Il valore potenziale dei titoli tossici  appare come una voragine in grado di assorbire ben undici volte l'ammontare del PIL globale.
Posta un commento