lunedì 4 febbraio 2013

F35


Monti scarica la responsabilità degli F35 su D'Alema, Berlusconi e Prodi durante la  Presidenza del Consiglio dei quali si avviarono e perfezionarono gli accordi con la Lockheed.
Un accordo molto oneroso che tuttavia non poteva tenere conto della crisi economica in atto attualmente nè dei grossi aumenti di costo dovuti ad un progetto sbagliato e che, specialmente oggi in campagna elettorale, tutti vorrebbero cancellare. Magari con una mano di bianco come Alitalia con l' ATR42 romeno.


Posta un commento