giovedì 23 gennaio 2014

LE MANI IN PASTA


 Chiusi numerosi ristoranti e pizzerie in Campania, in Toscana e soprattutto a Roma. Sale il sospetto che le diverse organizzazioni mafiose, favorite da una più o meno distratta politica, abbiano ormai messo le mani in qualunque attività economica del Paese.
Posta un commento