giovedì 21 gennaio 2016

NATURALE

Non riesco ad avere un'opinione precisa sul problema dello "step child adoption", dell'utero in affitto e di tutte le altre questioni legate ai figli. Salvo che chi scopre l'acqua calda della coppia eterosessule circondata da figli legittimi e felici sembra dimenticare che la realtà per milioni di bambini è drammaticamente diversa e che qualunque soluzione in grado di offrire ad un numero sempre più grande di loro un po' più di cura e di affetto per me è la benvenuta.

1 commento:

evelyn mazza ha detto...

Qualunque soluzione per milioni di bambini soli o abbandonati va bene, tranne quella di comprare con denaro il corpo di una donna per avere un figlio biologico dei propri lombi da parte di un uomo gay. Se è per amore si adotti un bambino solo, se è per egoistico appagamento del proprio ego NO ! Il corpo di una donna è parte di una persona, non si compra e non si vende.