venerdì 30 marzo 2018

ALTRO CHE PACE


Come purtroppo previsto la cosiddetta "March of Return" organizzata dai palestinesi di Gaza per ricordare l'esproprio delle terre del 1976 ma anche l'insostenibile situazione di segregazione degli abitanti della Striscia ha prodotto già i primi morti.
Giorni fa Israele non aveva esitato ad autorizzare l'uso delle armi da fuoco  nei confronti dei manifestanti che avessero tentato di oltrepassare il confine ma il primo bilancio parla anche di vittime non coinvolte nella manifestazione (Haaretz).
(cartoonmovement)

Posta un commento