giovedì 25 marzo 2010

DE VOTI


La CEI precisa: nessuna volontà di interferire con le elezioni, solo pareri qualificati sul posizionamento della croce.
Posta un commento