domenica 11 luglio 2010

VIA COL VENTO


Lo scandalo per l'eolico in Sardegna si allarga, oltre al faccendiere Carboni indagati anche Verdini e il Presidente della Regione Cappellacci. L'opposizione chiede dimissioni.
Analoga idea ma molto più arguta quella di PORTOS qui
Posta un commento