venerdì 31 dicembre 2010

AHI CIECA ITALIA

ll popolo senza desideri né speranze descritto dal CENSIS ha però sviluppato da tempo quell'arte tipicamente italiana di convivere  con le contraddizioni più smaccate del  pesante carico fiscale aggirato attraverso l'evasione, truccando il debito pubblico con quello privato,  avendo i salari più bassi d'Europa  ma mantenendo i politici più pagati del mondo.
E' di ieri l'ultima "non" notizia del falso cieco che da 38 anni percepisce ingiustamente la pensione dI invalidità
Un popolo in cui molti ciechi evidentemente hanno imparato a vederci benissimo.
AUGURI !
Posta un commento