domenica 2 gennaio 2011

LARGO AI GIOVANI


Mai come oggi gli auguri per il nuovo anno sono stati rivolti ai giovani. Nel discorso tradizionale del Presidente della Repubblica tutti hanno percepito una sincera preoccupazione per la situazione. Tutti ? Non esageriamo. 
Posta un commento