mercoledì 25 maggio 2011

COSTRUIRE LA PACE


Al Congresso degli Stati Uniti Bibi Netanyahu raccoglie un'ovazione che sembra in aperto contrasto con il Presidente Obama. Pure se "pronto a dolorose concessioni" non specificate il Primo Ministro israeliano non sembra intenzionato a sospendere la costruzione di nuovi insediamenti a Gerusalemme est, uno dei punti più dolenti della questione Palestinese.
Posta un commento