mercoledì 21 settembre 2011

CERCASI SOLUZIONI


Più che la qualità della manovra la BCE rimprovera all'Italia la mancata crescita senza la quale sembra difficile poter affrontare la diminuzione del debito pubblico in tempi ristretti. Salvo miracoli s'intende.
Posta un commento