domenica 29 luglio 2012

AUTOSCONTRO


La Fiat non vende e Marchionne dà la colpa agli sconti eccessivi praticati dal gruppo Volkswagen.
"E' il mercato bellezza" è la risposta abbastanza prevedibile della casa tedesca che respinge le accuse e gli chiede le dimissioni dalla presidenza dell'ACEA.
Posta un commento