giovedì 18 ottobre 2012

SEVERI NO


Finalmente il Senato approva la prima stesura della legge "Anticorruzione". Il Ministro Severino respinge (a ragione) le accuse di connivenza con i corrotti e ottiene la fiducia su un testo, chiaramente frutto di estenuanti e preoccupanti trattative, epurato dai punti più "sensibili" come il ripristino del reato di falso in bilancio.
Posta un commento