giovedì 8 novembre 2012

OSCURATA


L'Italia sembra  frenata nel riconoscimento dei diritti degli omosessuali rispetto a quanto sta avvenendo praticamente in tutto il mondo occidentale. Francia Spagna e persino gli USA stanno progressivamente adeguando la propria legislazione in  materia di matrimoni Gay mentre in Italia, per paradosso, ieri è stata bocciata una legge che tentava di introdurre il reato specifico  contro l'omofobia.
La posizione in materia della Chiesa Cattolica si conosce ed è nel suo diritto di indicarla ai fedeli, quello che manca in Italia è una vera laicità dello Stato che dovrebbe essere difesa anche dai cattolici in nome del diritto alla libertà personale.
Posta un commento