domenica 17 marzo 2013

EN PLEIN


Falliti i tentativi di accordo con il M5S  mossa vincente di Bersani che presentando due personalità fuori dell'apparato oltre che quella della Camera con l'ottima scelta Boldrini riesce anche a conquistare la Presidenza del Senato con l'ex procuratore Pietro Grasso.

2 commenti:

dora ha detto...

E adesso dovrebbe essere talmente bravo da farsi sostituire da una figura "altra" per competenze, credibilità super partes capacità empatiche. Fabrizio Barca, per esempio. E' stato utilizzato da tutti gli ultimi governi, ha fatto ottimi lavori, non si è mai esposto mediaticamente. Viaggia su un'auto scassatina, ha un curriculm di grandissimo rispetto e una padre indimenticato.

G. UBER ha detto...

Anche a me Barca ispira molta fiducia,potrebbe essere una buona soluzione, continua tutto a dipendere dal comportamento dei giovani del M5S.